1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Testata per la stampa
Scrigno Internet Banking

Menu principale di navigazione

Da Piazza Garibaldi al "Cantun"

Da Piazza Garibaldi al "Cantun"

Al centro dell'immagine, sullo sfondo, si scorge Piazza Garibaldi, cuore della vita sociale della cittadina, in una ripresa effettuata da ponente.
Al centro della piazza il monumento dedicato a Giuseppe Garibaldi, eretto nel 1909.
Sulla sinistra si snoda una rete di antiche vie e vicoli che portano a Piazza Cavour, centro storico e commerciale di Sondrio.
Affacciato sulla piazza si nota,  il complesso edilizio di proprietą della Banca Popolare di Sondrio, che divide Corso Vittorio Veneto da Corso Italia e la sede centrale della Banca Popolare di Sondrio, fondata nel 1871. Il palazzo venne disegnato dall'ing. F. Polatti nel 1882.
Sulla destra, in fregio alla banca, in visione prospettica di non facile lettura, l'Hotel della Posta e la Banca d'Italia.
Sullo sfondo di questa veduta della cittą si scorgono i profli delle Prealpi Orobie, confine naturale fra la provincia di Sondrio e quella di Bergamo.
In primo piano, sulla sinistra, l'ingresso del BIM e della Biblioteca Luigi Credaro della BPS.
Al centro dell'immagine  il ponte sul  torrente Mallero, che mentre divide  in due  la cittą di Sondrio, unisce Piazza Garibaldi alla via De Simoni - la quale sfiorando la graziosa Piazzetta Carbonera - raggiunge il cosiddetto "Cantun", adiacente alla devizione per la strada che adduce alla Valmalenco.

Ieri

  1. Ore 07.00

  2. Ore 12.00

  3. Ore 16.00

  4. Ore 20.00

 
 

Oggi

  1. Ore 07.00

  2. Ore 12.00

  3. Ore 16.00

  4. Ore 20.00