1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Testata per la stampa
Scrigno Internet Banking

Menu principale di navigazione

Sondrio

Sondrio, capoluogo della provincia, è sicuramente d'origine longobarda, anche se il territorio limitrofo pare fosse abitato già in epoche preistoriche.
In posizione mediana rispetto alla Valle, la cittadina ha sempre rivestito un importante ruolo a livello amministrativo.
Per la sua felice posizione geografica, in uno dei più stupendi scenari alpini, Sondrio si è meritata l'appellativo de "La città al centro delle Alpi".
L'abitato, infatti, si colloca allo sbocco dell'angusta forra delle "Cassandre del Mallero", il torrente che attraversa la Val Malenco, proprio dove quest'ultima confluisce nella Valtellina.
A ridosso a settentrione, quindi, delle Alpi Retiche centrali, ove s'insedia, maestoso, il massiccio montuoso del Bernina con l'omonimo Pizzo che svetta a ben 4.049 m.s.l.m., la cittadina, che conta circa 23.000 abitanti, è lambita dal fiume Adda.
Sondrio è animata da un piccolo e grazioso centro storico che si dipana, nelle sue frange più caratteristiche, su una serie di solatii dossi panoramici ove,incastonati fra ridenti frazioni "satelliti", fanno bella mostra le singolari architetture dei terrazzamenti dei vigneti, vero patrimonio vallivo.
Il capoluogo valtellinese non è animato dal ritmo frenetico che distingue metropoli e città, ma, come qualcuno disse "conserverà il volto affabile della dimora accogliente a misura d'umanità"

 
Pirovano - l'università dello sci.
 
Scrigno Mobile - La Banca "in tasca"!.